Pubblicato in: Novità

L’evoluzione dei romanzi distopici ∼ le uscite del 2017

Ciao a tutti! Come procede la settimana? Come avete passato ferragosto?

Oggi voglio parlarvi dei romanzi distopici, genere che ho scoperto negli ultimi anni e che mi affascina molto. Ma che cos’è la distopia?

Per distopia s’intende la descrizione di una immaginaria società o comunità altamente indesiderabile o spaventosa. […] è soprattutto utilizzato in riferimento alla rappresentazione di una società fittizia (spesso ambientata nel futuro) nella quale alcune tendenze sociali, politiche e tecnologiche avvertite nel presente sono portate a estremi negativi. [definizione wikipedia]

I romanzi distopici si sono sviluppati all’inizio del secolo scorso, ritrovando poi un mercato in crescita negli ultimi anni. Il distopico “classico” più conosciuto è senza dubbio 1984 di George Orwell, che rappresenta un mondo in cui il totalitarismo ha preso il soppravvento.

Il genere distopico è presente da diverso tempo, ma negli ultimi anni ha raggiunto un pubblico sempre più giovane, approdando nella categoria “Young Adult”, ovvero quella degli adolescenti. Complice il grande successo di saghe come Hunger Games o Divergent, i romanzi di questo genere letterario affollano le librerie, ottenendo grandi successi e dando vita a film campioni d’incassi.

Ma quali sono i libri più recenti di questa categoria? Ecco i miei preferiti usciti quest’anno!

time

Time Deal ∼ Leonardo Patrignani

Di questo romanzo vi ho parlato in diverse occasioni. Trovate la mia recensione qui e il racconto dell’incontro con l’autore qui.  Il romanzo è uscito a giugno al prezzo di 12,67€ (amazon) per la copertina rigida, con la casa editrice DeA.


Wolf ∼ Ryan Graudin

Il secondo e ultimo volume della duologia di Graudin è uscito a giugno (DeA) e trovate la mia recensione qui. Riuscite a immaginare un mondo in cui Il Terzo Reich ha vinto la seconda guerra mondiale? Un mondo in cui Hitler non è morto, ma continua a disseminare odio e terrore?


Dominant e Recessive ∼ Irene Grazzini

Claire ha trascorso i suoi primi sedici anni sotto la Cupola, l’enorme barriera alimentata a energia geotermica che protegge la City dall’esterno, il Mondo di Fuori, una landa inospitale e pericolosa sconvolta dalla più violenta glaciazione di cui si abbia memoria. Claire è una Dominante, appartiene cioè a quella razza eletta cui spetta il merito di aver liberato la città dalla minaccia dei Recessivi. Ora il destino ha deciso di sconvolgerle l’esistenza…[…]


The 100 ∼ Kass Morgan

Dalla celebre serie tv, a febbraio è uscito in Italia il terzo capitolo della saga distopica The 100, che potete acquistare qui.

Nuove navicelle arrivano sulla Terra, in fuga dalla stazione spaziale a corto di ossigeno. I 100 sono pronti ad accogliere i fortunati sfuggiti a una morte certa. Tra i nuovi arrivi ci sono vecchi amici come Glass e Luke, che ritrovano così Clarke e Wells. C’è anche il temibile Vice Cancelliere Rhodes, però, che intende ristabilire il regime di terrore instaurato sulla stazione spaziale, senza sconti per nessuno. Bellamy, colpevole di aver causato il ferimento del Cancelliere, è il suo primo bersaglio. In fuga dalla colonia, si rifugia con i suoi amici tra i terrestri. Lo scontro con le truppe di Rhodes è inevitabile. […]


tower.jpg

The Tower ∼ Katharine McGee

Manhattan, 2118. New York è diventata una torre di mille piani, ma le persone non sono cambiate: tutti vogliono qualcosa, e tutti hanno qualcosa da perdere. La spregiudicata Leda, che brama una droga che non avrebbe mai dovuto provare e un ragazzo che non avrebbe mai dovuto toccare. La viziata Eris, che dopo aver perso tutto in un istante vuole risalire, ma presto comincerà a chiedersi quale sia veramente il suo posto. L’intraprendente Rylin, che un lavoro ai piani alti trascinerà in un mondo – e in una relazione – mai immaginati: la nuova vita le costerà quella vecchia? Il geniale Watt, che può arrivare ai segreti di ciascuno e, quando viene assunto per spiare una ragazza, si troverà imprigionato in una rete di bugie. E sopra tutti, al millesimo piano del Tower, vive Avery, disegnata geneticamente per essere perfetta. La ragazza che sembra avere ogni cosa, tormentata dall’unica che non dovrebbe nemmeno desiderare…

Uscito a maggio con Piemme, potete acquistarlo qui al prezzo di 14,45€.


Shatter Me (Saga) ∼ Tahereh Mafi

264 giorni chiusa in una cella, senza contatti con il mondo, perché Juliette ha un potere terribile: se tocca una persona può ucciderla. A tenerla prigioniera è la Restaurazione, un gruppo militare che intende usarla come arma. Scappare è impensabile, finché nella cella di Juliette entra Adam, un soldato semplice che scopre di essere immune al suo tocco. Il loro incontro è la scintilla che accende una speranza, la chiave che potrebbe aprire mille porte. Perché la vita li chiama, oltre i muri della prigione.


Quali altri romanzi distopici conoscete? Quali sono i vostri preferiti? Fatemi conoscere la vostra opinione nei commenti!

Pubblicato in: Libri dal mondo

Libri dal mondo ∼ romanzi ambientati a Londra

Ciao a tutti e buon lunedì! Cosa fate di bello per ferragosto?

Bentornati all’appuntamento mensile con la rubrica “Libri dal mondo”. Oggi vi porto a Londra, capitale protagonista di numerosi romanzi. Ecco quelli che mi sono venuti in mente ambientati in questa movimentata città, buona lettura!

La serie di gialli di J.K Rowling

Per scrivere questa serie di gialli J.K Rowling ha usato lo pseudonimo Robert Galbraith. Al momento sono usciti tre libri (Il richiamo del cuculo, Il baco da seta, La via del male), il quarto è previsto per la fine dell’anno. A fine agosto uscirà anche – in Gran Bretagna – la serie televisiva tratta dai romanzi della scrittrice. La trama ruota intorno ai casi dell’investigatore privato Cormoran Strike, ex militare in congedo, aiutato dalla sua assistente Robin.

Canto di Natale di Charles Dickens

canto di natale.jpg

Londra si addobba a festa nel romanzo di Dickens, che vede protagonista l’avaro finanziere Scrooge. La storia è stata ripresa in diversi film e cartoni animati, il più recente è il film d’animazione Disney “A Christmas Carol” con Jim Carrey. Potete acquistarlo qui a soli 5€.

 

 

 

 

Il diario di Bridget Jones di Helen Fielding

Chi non adora la simpaticissima Bridget alle prese con le sue disavventure? Resa famosa dai film con Renée Zellweger, Bridget Jones è stata creata dalla penna di Helen Fielding e vive ovviamente a Londra!

  • Il diario di Bridget Jones – 10,20€
  • Che pasticcio Bridget Jones! – 8,42€
  • Bridget Jones, Un amore di ragazzo – 8,42€
  • Bridget Jones’s Baby, I diari – 9,99€

 

Non Buttiamoci giù di Nick Hornby

non buttiamoci.jpgSu un altissimo grattacielo londinese, la notte di San Silvestro, mentre imperversano botti e festeggiamenti, un presentatore televisivo in crisi matrimoniale e professionale decide di suicidarsi buttandosi giù dall’ultimo piano. Ma al momento decisivo si accorge di non essere da solo su quel grattacielo: c’è vicino a lui una donna disperata, senza lavoro e senza marito, alle prese con un figlio autistico. Anche lei sta per buttarsi giù. Ma spuntano anche una ragazzina di 15 anni, sedotta e poi lasciata da un ragazzo, e un musicista americano fallito, ora cameriere in una pizzeria, pure lui abbandonato dalla ragazza. Anche loro vogliono suicidarsi. Forse sono un po’ troppi…

Dal libro è stato tratto un film, uscito nelle sale nel 2014. Potete acquistare il romanzo qui.

Sherlock Holmes di Arthur Conan Doyle

Le avventure dell’investigatore Sherlock e del dottor Watson si snodano tra le vie della capitale inglese, fino al famoso 221B di Baker Street. In passato vi ho parlato dei luoghi citati nei romanzi dello scrittore, trovate l’articolo qui.

sherlock_2016_facebook.jpg

 

Notting Hill Triology di Ali McNamara

notthing hill.jpgLa trilogia Notting Hill è una serie di romanzi rosa ambientata nel famoso quartiere londinese. Si compone di tre libri: Innamorarsi a Notting Hill, Da New York a Notting Hill per innamorarsi ancora e Colazione a Notting Hill. Potete trovarli separatamente o racchiusi in un unico volume. La protagonista del romanzo è Scarlett, una patita di commedie romantiche, che coglie al volo l’opportunità di trascorrere un mese in una villa a Notting Hill.

 

Scene di Londra di Virginia Woolf

scene.jpg

Scene di Londra testimonia l’amore della scrittrice per la capitale, e in questo romanzo regala un viaggio per le vie della città, soffermandosi sui suoi luoghi preferiti.

“Londra è un incanto. Esco e passeggio su di un magico tappeto di foglie rossastre, e mi trovo trasportata nella bellezza, senza aver alzato un dito. Le notti sono meravigliose, con i porticati bianchi e gli ampi viali silenziosi. E la gente che entra ed esce, senza fare rumore, in tutte le direzioni, come conigli. Guardo giù per Southampton Row, bagnata come il dorso di una foca o rossa e gialla per il sole, e osservo gli omnibus che vanno e vengono e ascolto i vecchi, folli organetti. Uno di questi giorni scriverò di Londra, come raccoglie la vita delle persone e la porta con sé, senza sforzo alcuno…”

Potete acquistare il romanzo qui.

Shadowhunters – Le Origini (The infernal devices)

Le origini è uno spin-off della saga principale Shadowhunters – The mortal instruments ed è ambientata nella Londra Vittoriana. La protagonista è Tessa Gray, giunta da New York in cerca del fratello. Si divide in tre volumi: L’angelo, La Principessa e Il Principe.


Conoscete altri romanzi ambientati in questa città? Non dimenticate di lasciarmi un commento!

Se vi siete persi gli appuntamenti precedenti, li trovate nei link qui sotto:

Se invece amate la città di Londra date un’occhiata alle migliori librerie della capitale: ∼ Le migliori librerie di Londra

 

Pubblicato in: Curiosità

[NUOVA RUBRICA] mode e fenomeni editoriali ∼ La moda dei libri con i cupcake

Vi ricordate quel periodo in cui le librerie erano letteralmente invase da romanzi che rimandavano ai dolci?

cup1.jpgIo me lo ricordo bene, anche perchè mi ero fatta attrarre da quelle copertine deliziose e dai titoli accattivanti! Di mestiere faccio la pasticcera e ci credete che è stato proprio uno di questi libri a darmi la spinta per aprire la mia attività?

Credo che questa “moda” sia nata cinque o sei anni fa, quando in televisione era esplosa la mania del cake design e più in generale della pasticceria americana. Era il caso dei programmi di real time come Torte in Corso con Renato Ardovino o il più famoso Boss delle Torte. Da un momento all’altro ci siamo ritrovati invasi da torte e cupcake, e io forse, più di tutti, mi sono fatta prendere la mano. Ho ancora in casa (inutilizzati in qualche antro dell’armadio) diversi quadri, tazze, salvadanai, tovaglie e tovagliette con stampe di cupcake e macarons.

La moda si è poi riflessa nell’editoria, e all’improvviso i romanzi rosa erano ai vertici cup2.jpgdelle classifiche, tutti accomunati da un titolo “dolce” o da copertine colori pastello, con disegni che invogliavano l’acquisto. Devo ammettere che in fin dei conti le letture erano anche piacevoli, e il più delle volte erano accompagnate da alcune ricette (che però non ho mai sperimentato).

Ogni tanto in libreria trovo ancora qualche libro che cerca di riprendere questo fenomeno, ma in generale possiamo dire che il capitolo dolce si è momentaneamente arginato!

Ecco alcuni degli acquisti di quel periodo:

  • Un soffio di vaniglia tra le dita ∼Meg Donohue
  • Cupcake Club ∼ Roisin Meaney
  • La ricetta segreta della felicità ∼ Jules Stanbridge
  • Amore, zucchero e cannella ∼ Amy Bratley
  • Segreti, bugie e cioccolato ∼ Amy Bratley

E voi vi siete fatti condizionare da queste prelibatezze? Lasciatemi un commento nel box qui sotto!

cup.gif

Ci vediamo la prossima volta con un nuovo fenomeno editoriale!

 

 

 

Pubblicato in: 10 libri a meno di...

10 libri a meno di… 4,50€ #5

Ciao a tutti!

So di essere stata un po’ latitante negli ultimi giorni, ma ho lavorato tantissimo! In questi giorni cercherò di recuperare, sia con le solite rubriche, che con nuovi articoli e curiosità.

Bentornati al quinto appuntamento con la rubrica “10 libri a meno di…”, dove periodicamente seleziono per voi 10 titoli che rientrano in una fascia di prezzo determinata, che oggi è di <4,50€.

Se siete come me – che ho la mania dello shopping compulsivo di libri – vi accorgerete senz’altro che i soldi spesi per i libri occupano una parte importante delle uscite mensili. Tempo fa avevo analizzato tutti i modi possibili per risparmiare sull’acquisto dei libri, ma non soddisfatta, ho deciso di inaugurare una nuova rubrica “10 libri a meno di…”

Per quanto riguarda la categoria degli ebook, è piuttosto semplice trovare titoli a prezzi stracciati, ma per chi come me è fedele alla carta, è davvero difficile!

Ogni mese mi destreggerò quindi tra le centinaia di migliaia di titoli presenti su Amazon, di cui sono affiliata, alla ricerca di occasioni e libri a prezzi stracciati.

ROMANZI ROSA

Luna di miele a Parigi – Prezzo 3,32€

Una favola a Manhattan – Prezzo 4,46€

Questo piccolo grande errore – Prezzo 4,43€

Colazione da Darcy – Prezzo 4,43€

NARRATIVA

Avrò cura di te – Prezzo 4,25€

La lettera – Prezzo 4,25€

La promessa sposa del mercante di tè – Prezzo 4,43€

GIALLI E THRILLER

Le sorelle – Prezzo 4,25€

Il baco da seta – Prezzo 4,25€

Acqua in bocca – Prezzo 4,17€


Se vi è piaciuto questo articolo e volete trovare altri libri a prezzi bassi, cliccate sui link seguenti:

 

Pubblicato in: Prossime uscite

Novità in libreria ∼ le proposte di fine estate di Garzanti

Ciao a tutti!

Come procede la settimana? Io purtroppo sto facendo rientro a casa dopo un paio di giorni di riposo e già nel pomeriggio riprenderò a lavorare.

Oggi voglio segnalarvi le mie uscite preferite di fine agosto e settembre, della casa editrice Garzanti. Buona lettura!

Nessuna notizia dello scrittore scomparso ∼ Daniele Bresciani

[31 AGOSTO]

gar5.jpgQuando Emma entra in redazione, crede che quella sarà una giornata come tante altre fra riunioni e scrittura di articoli. Ma tutto cambia nel momento in cui inizia a circolare una notizia. La notizia della scomparsa del celebre autore de I sette cerchi, avvistato per l’ultima volta davanti al mare in tempesta. Tutti conoscono Pietro Severi per il suo thriller bestseller. Nessuno sa che Emma ha avuto una relazione con lui in passato. Nessuno sa che Emma da anni non ha sue notizie, ma proprio quel giorno ha ricevuto da lui una busta con all’interno poche pagine. Pagine pericolose che parlano di un padre assassino e di un figlio che non sa come gestire questa ingombrante eredità. Verità o finzione? Autobiografia o l’incipit di un nuovo romanzo? Emma finge indifferenza e spera di non dover essere lei a scrivere un articolo sul caso. La sua storia d’amore con lo scrittore, finita molto tempo prima, deve rimanere un segreto com’è sempre stata. Non ha indizi e non ha idea di dove cercare e cosa cercare. Eppure, a ogni minuto che passa la sua vita è sempre più in pericolo. Perché c’è qualcuno che cerca quella pagine. C’è qualcuno che cerca a tutti i costi di coprire un passato sanguinoso e inconfessabile. Emma si sente come una pedina di un gioco più grande di lei. Un gioco in cui la realtà può essere più spaventosa del più inquietante dei gialli.”

Prezzo preordine amazon: Copertina rigida 16,90€ – ebook 9,99€


La narratrice sconosciuta ∼ Brunonia Barry

[7 SETTEMBRE]

Seguito del bestseller “La lettrice bugiarda”

gar1.jpgIl buio è calato avvolgendo Salem nel suo manto scuro. Callie ha sette anni ed è sola sulla scogliera che domina la baia. All’improvviso sente uno strano grido. Lo spettacolo che si presenta ai suoi occhi la lascia sconvolta: tre donne sono state uccise. Solo Rose, la più anziana del gruppo, riesce a scappare e a portare Callie in salvo. Sono passati vent’anni da quel terribile evento. Anni in cui Callie ha fatto di tutto per dimenticare. Ma adesso per lei è arrivato il momento di tornare a Salem, dove tutto è cominciato. Perché Rose è accusata di un crimine. Perché un ragazzo è stato trovato senza vita, e prima della fine un grido ha squarciato il cielo nero. Quello stesso grido che Callie ha sentito da bambina. In quella terribile notte sulla scogliera si è compiuto un destino ancora avvolto nel mistero, e ora deve essere svelato.

Prezzo preordine amazon: copertina rigida 18,60€ – ebook 9,99€


Continua a leggere “Novità in libreria ∼ le proposte di fine estate di Garzanti”

Pubblicato in: Recensioni

[RECENSIONE] Tor, saga il cuore del lupo ∼ un fantasy da scoprire!

Ciao a tutti e buon lunedì!

Per me, questo lunedì è particolarmente speciale, perchè mi trovo in Trentino per un paio di giorni di relax. Ne approfitto per parlarvi di un romanzo che ho letto recentemente e che mi è rimasto nel cuore: Tor di G.D Light. Si tratta del primo volume della saga fantasy “Il cuore di lupo”. Ringrazio innanzitutto l’autrice G.D Light per avermi inviato questo gioiellino, vi lascio alla sinossi e poi alla mia recensione.

Quanto può essere reale un sogno?
La tranquilla e ordinaria vita di Aurora viene interrotta da sogni strani e incessanti che hanno un unico protagonista: un enorme lupo nero.
Ogni notte ormai è diventata un viaggio nella vita di un altro, e che riempie Aurora di frustrazione e inquietudine. Durante l’ultimo sogno, però, accade qualcosa di diverso. La ragazza vede l’animale in pericolo e prova il desiderio di aiutarlo.
In quell’istante la sua vita verrà stravolta. Prende corpo così un viaggio in una realtà di lupi e magia, dove il protagonista dei suoi sogni diventerà il personaggio principale delle sue giornate.

Aurora si è da poco trasferita a Sant’Agata, dove lavora come bibliotecaria. La sua tranquilla vita viene però scossa da continui sogni, troppo realistici per essere frutto della sua fantasia. Il protagonista di questi sogni è un enorme lupo nero. Quando l’animale si trova in pericolo, Aurora vuole a tutti i costi aiutarlo, e si ritrova così all’interno di quel mondo che per lungo tempo ha sognato. Per lei inizia un’avventura alla scoperta di un regno abitato da lupi, maghi e creature magiche. Non si fa attendere una minaccia sconosciuta che incombe su tutti i lupi. Aurora e gli altri sono in pericolo…

∼ RECENSIONE

Non sapevo che cosa aspettarmi da Tor quando ho iniziato la lettura, ma sono bastate poche pagine per coinvolgermi completamente nella storia. Con l’arrivo di Aurora nel Regno, il mio interesse è cresciuto ancora di più, fino a esplodere nel svilupparsi dell’amicizia tra Aurora (Rori) e Tor.

Tutti i lupi del Regno hanno la capacità di trasformarsi in umani, ad esclusione di Tor, il lupo alfa. A causa di una maledizione, è infatti costretto a mantenere la sua forma animale fino alla morte. Tor è in assoluto il mio preferito! Trovo che l’autrice sia riuscita a bilanciare alla perfezione il suo essere animale, con caratteristiche e sentimenti umani.

La scelta di utilizzare la prima persona e di alternare il punto di vista dei due protagonisti, a mio parere risulta vincente. Permette infatti di avere una visione più ampia su entrambi, scoprendone anche i sentimenti più profondi e affezionarsi di conseguenza a loro.

In questo primo volume ci vengono offerte degli scorci del magico mondo che circonda Imperia, oltre a un accenno sulla storia del Regno e degli abitanti che lo abitano. Tor è ambientato prevalentemente a Imperia, nel palazzo dove vive l’alfa insieme agli altri lupi. Spero che il seguito mi porterà alla scoperta del Regno, mi piacerebbe conoscere meglio gli altri abitanti e immergermi nelle descrizioni di quei luoghi magici, che sono così accurati da sembrare reali.

Non potete immaginare la gioia nell’apprendere che di Tor è appena usciro il seguito: Il fiore della notte.

Il mio voto per questo romanzo è di 4,5 su 5.

Perchè leggere questo romanzo?

Tor è diverso da qualsiasi libro abbia mai letto in precedenza. L’autrice è riuscita a sviluppare l’idea di un animale con sentimenti umani, senza renderlo banale o strano. Ha costruito un mondo che spinge a voler scoprire sempre di più, a divorare la pagine una dopo l’altra.

Tor è inoltre vendita su amazon a soli 0,99€, e nei principali store online. Il fiore della notte, seguito di Tor, è disponibile a 1,99€ su amazon. 

Non ho dato un 5 pieno a questa lettura, per il semplice fatto che (come ormai sapete) difficilmente mi spingo oltre il 4,5, se non per letture al livello di Harry Potter. Inoltre non mi ha fatto impazzire la copertina, che è l’unico appunto negativo che attribuisco al romanzo.


Spero di leggere presto il seguito, di cui vi riporto la sinossi.

∼ IL FIORE DELLA NOTTE

fiore della notte.jpg

Dopo mesi passati nella città dei lupi, Aurora riconosce finalmente i sentimenti che prova per Tor, anche se sono ancora confusi e difficili da accettare.
Non ha molto tempo per riflettere sul suo amore impossibile poiché deve partire per una spedizione a Orias, Capitale dei maghi.
Tutto cambia quando vengono attaccati. Il nemico invisibile che sembra aver deciso di dar vita a una guerra con i lupi, la fa prigioniera. Per la ragazza inizia una schiavitù che la segnerà nel profondo.
Intanto, a Imperia, Tor è scomparso e un giovane, bellissimo e tenebroso, arriverà a palazzo creando scompiglio…

Pubblicato in: Curiosità

Podcast letterari ∼ che cosa sono + i miei preferiti

Ciao a tutti!

Il weekend è ormai vicino, quali programmi avete? Io lavorerò come al solito, anche se domenica partirò per un paio di giorni di relax in montagna. Non erano previsti, ma sono talmente sopraffatta dalla stanchezza, che ne ho proprio bisogno!

Ma veniamo all’argomento di oggi: i podcast.

∼ Che cosa sono?

Se cercate il termine sul dizionario, troverete la seguente definizione: “Trasmissione radio diffusa via Internet, scaricabile e archiviabile in un lettore Mp3”.

Personalmente ne ho sentito parlare per la prima volta in una serie tv (Chicago Fire se non ricordo male) e recentemente, guardando Outdoor Man, mi sono di nuovo imbattuta in questo termine. Dopo una breve ricerca su internet ho scaricato un’applicazione che mi permettesse di ascoltare e scaricare GRATUITAMENTE i podcast, sia in inglese, che in italiano (Podcast Go).

Sostanzialmente sono quindi delle trasmissioni audio a puntate, che trattano diversi argomenti. Tra i podcast disponibili potete trovare le vostre trasmissioni radio preferite ma non solo, anche podcast per imparare le lingue o la storia, podcast sulla salute, cinema, serie tv e anche trasmissioni di personaggi famosi (comici, attori…)

POD1.jpg

Appena scaricata l’applicazione, ho passato diverse ore a cercare tutti gli argomenti che potessero interessarmi, inserendoli tra i miei preferiti. Per voi ho selezionato i podcast che parlano di libri e scrittori. Ecco i miei preferiti:

  • Il cacciatore di libri – Radio 24: interviste agli autori del momento. Durata media: dai 12 ai 20 minuti –  ITALIANO

  • Books and Authors – BBC Radio 4: scrittori e personaggi famosi parlano di libri. Durata media: 27 minuti – INGLESE

  • Novelle per un anno – Quartaradio: quasi ogni giorno una novella di Luigi Pirandello. Durata media: 25 minuti – ITALIANO

  • The Penguin Podcast – Penguin Books: conversazione con gli scrittori sui loro libri, e ciò che gli hanno ispirati. Durata media: 55 minuti – INGLESE

  • The Writer’s Voice – The New Yorker: gli scrittori leggono un brano tratto dal loro libro. Durata: da 15 a 55 minuti – INGLESE

  • Tuttolibri – Radio Number One: interviste a scrittori tratte dalla trasmissione Tutto libri. Durata: 3 minuti – ITALIANO

  • Pottercast – The Harry Potter Podcast: interviste e curiosità dai libri e film di Harry Potter! Durata media: 1 ora – INGLESE

  • Mugglecast – The Harry Potter podcast: discussione su vari argomenti dal mondo di Harry Potter, con partecipazioni speciali. – INGLESE

  • Book Cougars: due donne di mezza età che discutono di libri a vari argomenti letterari – INGLESE

Conoscete o ascoltate i podcast? Lasciatemi un commento!

Pubblicato in: Scovato in libreria

The Wizarding World Book Club: il club del libro di Harry Potter ∼ come funziona

Un mese fa Pottermore ha introdotto una novità, ovvero un club del libro dedicato ai fan, dove è possibile discutere dei libri della saga. Continua a leggere per scoprirne di più!

∼ Come iscriversi

Innanzitutto dovete essere iscritti a Pottermore (se ancora non l’avete fatto, potete farlo qui). Una volta completata l’iscrizione, potete partecipare connettendovi alla sezione apposita, “book club”.

∼ Come funziona

L’obiettivo principale è leggere (o rileggere) i libri della saga, e ogni settimana discutere insieme ad altri fan di alcuni argomenti predefiniti. Il libro del mese di luglio è Harry Potter e la pietra filosofale e gli argomenti trattati sono i seguenti (ogni settimana uno diverso):

  1. Magic and the Muggle World
  2. First Impressions
  3. Education
  4. Friendship
  5. Heroes and villains

Per partecipare è fondamentale anche essere iscritti a Twitter, social network che vi permetterà di interagire con gli altri. Ogni venerdì alle 16.00 (ora inglese) si discute del tema della settimana, attraverso l’account @wwbookclub


Sul sito Pottermore potete inoltre scoprire tantissime curiosità sul magico mondo creato da J.K Rowling, essere sorteggiati dal cappello parlante, scoprire il vostro patronus e la vostra bacchetta, e tanto altro!

E voi, vi siete iscritti al club del libro? Fatemi sapere nei commenti!

Se ti è piaciuto questo articolo, scopri anche gli altri correlati!

 

Pubblicato in: Un viaggio nel passato

Un viaggio nel passato ∼ 5+ romanzi ambientati nell’Antico Egitto

Ciao a tutti, come state?

Bentornati con il secondo appuntamento della rubrica “Un viaggio nel passato”! Il mese scorso vi ho portato nell’Inghilterra Medievale, oggi invece cambiamo epoca e ambientazione. Da bambina sono stata in gita scolastica al museo egizio di Torino, e ricordo che la visita mi aveva lasciato un particolare interesse per la cultura egizia. Visitare una piramide è infatti tra le cose che vorrei fare prima di morire, anche se ahimé non sopporto il caldo! Chissà, magari un giorno…

Ecco i libri che ho selezionato per voi!

C’era una volta ∼ Agatha Christie

agatha.jpg

Probabilmente vi sorprenderete di trovare in questa lista il nome della famosa scrittrice inglese. Ebbene si, Agatha Christie per la prima volta scrisse un libro non ambientato nella sua epoca, ma ben 2000 anni prima. Le conoscenze della cultura egizia, apprese durante i viaggi con il marito archeologo Max Mallowan, furono fondamentali per la stesura di questo romanzo. Per la trama di ispirò ad alcune lettere ritrovate anni prima dal Metropolitan Museum of Art di New York.

 


Wilbur Smith ∼Il ciclo egizio

Scrittore da oltre 122 milioni di copie, Wilbur Smith ha scritto diversi romanzi d’avventura ambientati in questa epoca. Il ciclio egizio si compone di: Il dio del fiume, il settimo papiro, figli del Nilo, alle fonti del Nilo, il dio del deserto, l’ultimo faraone.


Elizabeth Peters – serie di 18 romanzi

Elizabeth Peters è lo pseudonimo della scrittrice americana Barbara Mertz, scomparsa nel 2013. Ha scritto numerosissimi libri, tra cui una serie di 18 romanzi con protagonista Amelia Peabody, ambientati in Egitto. Nonostante siano ambientati tra la fine del 1800 e l’inizio del 1900 ho deciso di inserirli comunque in lista, perchè tra misteri, tombe, piramidi e archeologia valgono sicuramente la pena di essere letti. Qui di seguito trovate la sinossi del primo romanzo, La sfida della mummia.

la sfida.jpgNata e cresciuta nell’Inghilterra vittoriana, ma ribelle e anticonformista, Amelia Peabody si ritrova a trentadue anni con una cospicua eredità e una grande passione per l’archeologia. Invece di scegliere un marito, decide di partire per l’Egitto, il Paese che da sempre la affascina. Giunta nella terra dei faraoni, Amelia decide di imbarcarsi, insieme a Evelyn, un’inglese incontrata a Roma, per una crociera sul Nilo. Ma il fato sembra divertirsi a far incrociare il cammino delle due donne con quello di due connazionali, i fratelli Walter e Radcliffe Emerson, entrambi archeologi e impegnati nello scavo di alcune tombe. Infatti, dopo essersi separati al Cairo, i quattro s’incontrano di nuovo in un sito sulle rive del fiume. Ma quell’inatteso incontro è segnato da un episodio inquietante: la mummia di un antico sacerdote appare nottetempo nei pressi del loro accampamento. Forse gli scavi hanno innescato una terribile maledizione? O qualcuno vuole sabotare gli studi degli Emerson?


Lynda S. Robinson ∼ la serie del principe Meren

Laureata in antropologia e specializzata in archeologia, la Robinson ha scritto una serie di sei romanzi mystery, con protagonista il principe Meren uomo di fiducia del faraone Tutankhamon. Il ciclo è composto da: l’ombra di Anubi, il respiro di Amon, il papiro spezzato, la divoratrice di anime, il bevitore di sangue, sterminatore di dei.


Christian Jacq ∼ il grande romanzo di Ramses

Jacq è uno scrittore ed egittologo francese, autore di numerose serie ambientate nell’Antico Egitto. Tra le più famose troviamo il grande romanzo di Ramses, una saga di 5 libri che racconta la vita del faraone Ramesse II. Ha scritto tra le tante anche le serie: I segreti di Osiride (4 romanzi), il figlio di Ramses (4 romanzi), Il segreto della pietra di luce (4 romanzi), il romanzo di Kheops (3 romanzi).


Avete letto qualche libro ambientato in questa epoca? Lasciatemi un commento!

Pubblicato in: Curiosità

Robin Hood: mito o realtà? – un viaggio attraverso i libri che lo vedono protagonista

Ciao a tutti e buon lunedì! Come state? Per quanto mi riguarda è stato un weekend molto impegnativo sul lavoro, concluso però con la visione notturna di Game of Thrones!

Ricordo che da bambina il cartone Disney di Robin Hood era uno dei miei preferiti, avevo anche la videocassetta e lo conoscevo a memoria. Oggi ho deciso di approfondire il famoso personaggio, soffermandomi sui libri che lo vedono protagonista. Buona lettura!

ro2.gif

Robin Hood è un personaggio popolare della letteratura inglese, la cui veridicità è ancora un mistero. C’è chi ritiene sia realmente esistito (12° secolo circa) e che fosse un bandito, altri lo vedono invece come difensore del popolo, altri ancora come nemico di Giovanni senza Terra e sostenitore di Riccardo Cuor di Leone. Oggi possiamo dire che la figura di Robin Hood – nell’immaginario comune – è proprio l’unione di questi pensieri in una versione più romanzata.

Ma qual è la prima testimonianza scritta del fuori legge più famoso del mondo?

La prima citazione di Robin Hood si trova in uno scritto risalente alla seconda metà del 1300, dello scrittore William Langland. Nel 1420 appare come personaggio storico nel Chronicle of Scotland, ragione che ha spinto gli appasionati a credere che sia realmente esistito.

Il primo racconto risale invece al secolo successivo, dove inizia a definirsi una visione più “romantica” dell’eroe, come lo conosciamo oggi. Nel XVI secolo iniziano ad apparire le versioni stampate delle ballate, che lo raffigurano come un mercante o un contadino e solo in successivo momento verrà visto come un nobile.

Nei secoli più recenti Robin Hood è stato ripreso da Walter Scott in Ivanhoe (capitolo 40-41), dove l’eroe è un sassone che combatte contro i normanni e dallo scrittore francese Alexandre Dumas in Robin Hood – Il principe del ladri.

[Fonte wikipedia e Treccani]


∼ I libri

robin hood.jpg

Robin Hood – Il principe dei ladri

Paladino della giustizia e difensore dei deboli, arciere infallibile e astuto, Robin Hood è il principe dei ladri, l’incontrastato signore della foresta di Sherwood. Privato ingiustamente dei suoi beni da un nobile senza scrupoli, il giovane Robin è un eroe invincibile, l’ultimo sassone che, con la sua banda di fedelissimi amici, tenta di opporsi alla dominazione dei normanni, lottando tenacemente contro le ingiustizie degli usurpatori.

 

ivanho.jpgIvanhoe – Walter Scott

La vicenda si colloca nell’Inghilterra del XII secolo sullo sfondo dei contrasti tra sassoni e normanni. Ivanhoe, figlio di Cedric, ama, riamato, lady Rowena. Ma Cedric ha deciso di dare in moglie Rowena a Athelstane per riportare una stirpe sassone sul trono e bandisce Ivanhoe, amico del re normanno Riccardo Cuor di Leone. Il giovane va crociato al seguito di Riccardo mentre, assente il re, Giovanni usurpa il trono. Al ritorno dei crociati, Ivanhoe batte tutti i campioni dell’usurpatore. Ma i nobili normanni lo fanno prigioniero con Cedric, Rowena e Athelstane. Vengono però liberati da re Riccardo e Robin Hood.

robin hood2.jpgLa vera storia di Robin Hood

Chi era Robin Hood? Forse un “ribelle sociale”, più probabilmente un feroce assassino. Oppure era un abile arciere che difendeva il trono di re Riccardo Cuor di Leone? Holt indaga in diverse direzioni, cerca negli archivi, segue le tradizioni popolari, approfondisce i poemi medievali. Un’opera di accurato rigore storico e, insieme, una narrazione di grande fascino. […]

 

 


Avete letto qualcuno di questi libri? Lasciatemi un commento nel box qui sotto!

ro3.gif